Servizio Clienti:39.011.02.69.900

GAMBE IN FORMA

  • Pubblicato in News

Le gambe, sono punto d'appoggio e strumento privilegiato del movimento: preservarne il benessere, è fondamentale. Soprattutto in estate, quando le alte temperature, favorendo la dilatazione dei vasi, acuiscono una serie di disturbi che magari per mesi sono rimasti sotto traccia. Ecco quindi comparire gonfiore, senso di affaticamento, fragilità capillare, indolenzimenti e, a volte, dolore. Complice l'assetto ormonale, questi disturbi sono più frequenti nel sesso femminile, che è anche quello più sensibile al risvolto estetico del problema. gli arti inferiori sono generalmente sottoposti a una maggiore sollecitazione, non solo negli sport, ma anche nella vita di tutti i giorni. Inoltre, sempre per la stessa ragione, le articolazioni inferiori hanno meno gradi di libertà rispetto agli arti superiori.

Tra le risorse messe a disposizione dalla fitoterapia, troviamo ippocastano (Aesculus hippocastanum), vite rossa (Vitis vinifera) e pungitopo o rusco (Ruscus aculeatus): sono piante che esplicano un'azione vasotonica, angioprotettiva e antiedemigena. Mentre il ginkgo (Ginkgo biloba) è un efficace antiossidante e antinfiammatorio, che migliora il microcircolo e inibisce l'aggregazione delle piastrine.

Per avere una buona risposta da questi rimedi naturali, è opportuno l'utilizzo sinergico per alcuni mesi di compresse (1-2 al giorno) e di creme o gel [VEDI GEL RINFRESCANTE GAMBE PEDYX], da applicare mattina e sera con massaggi lenti dal basso verso l'alto. 

Integratori di vitamina C, meglio se contenenti anche flavonoidi (quercetina, rutina, esperidina), hanno un effetto benefico sulla resistenza delle pareti venose. Scegliete compresse da almeno 500 milligrammi, da assumere per tutta l'estate. Come sempre, un ruolo di primo piano lo svolge l'alimentazione. Spesso a peggiorare la situazione concorrono cibi ricchi di sale, che promuove la ritenzione idrica. Abbondate invece con alimenti ad alto contenuto di potassio, che facilitano la diuresi, stimolando l'eliminazione dei liquidi in eccesso. Rinforzano e preservano l'elasticità delle vene tutti i frutti di bosco: more, ribes, lamponi e soprattutto mirtilli. Se poi non vi disturba il sapore, non trascurate aglio e cipolla che grazie alle concentrazioni di rutina, aiutano anche a fluidificare il sangue e a prevenire la formazioni di coaguli.

L'attività fisica è sempre un efficace rimedio a costo zero contro le gambe gonfie e pesanti. La cattiva circolazione e il ristagno venoso sono infatti figli di due eccessi: la vita sedentaria e le troppe ore trascorse in piedi. E' utile quindi dedicare al movimento almeno 30 minuti consecutivi al giorno, prediligendo attività aerobiche (passeggiata veloce, corsa, nuoto, bicicletta, step). Un'ottima idea è anche prendere le scale abitualmente al posto dell'ascensore. Se invece si è costretti a stare in piedi a lungo, più o meno immobili, il consiglio è di alzarsi sulle punte ogni tanto: il gioco tra contrazione e rilassamento muscolare facilita il flusso circolatorio.

 

Leggi tutto...

8 CIBI ESTIVI

  • Pubblicato in News

Tra gli alimenti per prepararsi all'estate, ve ne proponiamo 8, facili da reperire, da avere sempre in frigo, a portata di mano.

 1. IL CETRIOLO PER IDRATARE
Il cetriolo è ottimo contro la disidratazione: è composto per lo più d’acqua (circa 95%) ed ha un apporto energetico ridottissimo, per questo motivo è ritenuto un ottimo alleato di chi ha necessità di depurare l’organismo e vuole seguire un regime alimentare ipocalorico. La sua integrazione nella dieta durante i mesi più caldi non solo aiuta ad alleggerire l'organismo, ma gli permette di ricevere anche vitamine (vitamina C), sali minerali (calcio, potassio, sodio e fosforo) e aminoacidi importanti. La pelle risulterà da subito più elastica e fresca, idratata profondamente.
> Si può consumare in fresche insalate, ma anche in centrifugati freschi a base di frutta o verdura e macedonie 

2. LA ZUCCHINA PER L'ABBRONZATURA
Le zucchine sono povere di sale, rinfrescanti e facilmente digeribili; ricca fonte di minerali (potassio, ferro, calcio e fosforo) e di vitamina A, vitamina C e carotenoidi, la zucchina favorisce una perfetta abbronzatura e calma e rilassa l'organismo. Verdura non a caso di stagione, la zucchina possiede un bassissimo valore calorico, composto per il 95% da acqua, cosa che la rende particolarmente adatta nelle diete ipocaloriche.

 > Se pensate che si possano consumare solo cotte vi sbagliate di grosso: un'ottima ricetta le vede marinate, ovvero tagliate a fettine sottilissime, condite con un poco sale rosa, pepe, olio extravergine d'oliva e tanto succo di limone. In inverno si possono aggiungere scaglie di formaggio stagionato, ottimo il castelmagno per esempio, mentre in estate si può optare per un primo sale o farne degli involtini freschi ripieni di ricotta e mentuccia.

3.  IL SEDANO, ANTIOSSIDANTE E DEPURATIVO
Alleato di intestino, cervello, ossa, pelle, occhi, il sedano aiuta l'organismo a mantenersi giovane. Contiene potassio, fosforo, magnesio e calcio, vitamina C, vitamina K e, in minore quantità, alcune vitamine del gruppo B e vitamina E. Il sedano è composto per circa il 90% da acqua; per questo motivo è diuretico e depurativo. Dal sedano si ricava un prezioso olio essenziale con spiccate proprietà antiossidanti; il sedano a coste bianche viene utilizzato in genere crudo, nelle insalate, mentre il sedano a coste verdi è adatto alla cottura, per insaporire.
> Per beneficiare pienamente di tutti i minerali presenti è meglio consumarlo freschissimo e crudo. Si abbina bene a molte insalate, per esempio ecco un’insalata rimineralizzate a base di sedano e noci:

Ingredienti:

> 2 coste di sedano,
> 2 carote novelle,
> 300 grammi di noci sgusciate,
> una mela renetta,
> sale, olio extravergine d’oliva, pepe.

 Procedimento: tagliare a pezzetti le coste di sedano e la mela, le carote a la julienne, tagliare alcuni gherigli di noce a altri lasciarli interi. Mescolare il tutto, condire con poco sale, pepe e olio d’oliva. In alternativa ecco un ottimo centrifugato diuretico: tre carote, un gambo di sedano, mezza mela verde, una fetta d'anguria. 

4. IL MELONE PER RINFRESCARE
Grazie alle sue proprietà, il melone è un frutto rinfrescante, diuretico, dissetante; ha inoltre potere lassativo. È composto principalmente di acqua, circa il 90%; per quanto concerne minerali e vitamine contiene soprattutto potassio, fosforo, calcio, vitamina C e vitamina B3. L’alta percentuale di potassio presente nella sua polpa ha effetti benefici anche sulla circolazione e sulla pressione arteriosa.
> Ecco a seguire la ricetta per preparare fantastici ghiaccioli al melone. 

Ingredienti:

> 400 ml di acqua
> 100 ml di zucchero integrale di canna
> mezzo chilo di polpa di melone
> menta fresca

Preparare lo sciroppo con l'acqua e lo zucchero integrale di canna e far raffreddare. Frullare la polpa di melone molto maturo insieme a qualche fogliolina di menta fresca. Versare lo sciroppo nella polpa di melone, mescolare bene e mettere negli stampini.

5. LA PESCA PER TONIFICARE
Diuretica e leggermente lassativa, la pesca (pescanoce, pesca tabaccaia, pesca a pasta bianca o gialla) rimineralizza l'organismo provato dal caldo, lo tonifica e lo rinfresca; inoltre è diuretica e disintossicante. Catalogata tra la frutta polposa, è ricca di acqua (85-90%) e contiene zuccheri semplici (12%), principalmente fruttosio. Ha un discreto contenuto di vitamina C e carotenoidi, trasformati dall'organismo in vitamina A, che migliorano le difese dell'organismo e combattono l'invecchiamento della pelle.

> La pesca può essere consumata in macedonie, frullati, ma anche in fresche e originali insalate (provate per esempio l'abbinamento pesca, rucola e mozzarella fresca). Un'altra variante perfetta per l'estate è il sorbetto alla pesca:

Ingredienti:

> 500 grammi di pesche
> 150 gr di zucchero di canna integrale
> 200 ml di acqua

Preparazione: basta frullare le pesche dalla polpa morbida e matura con lo zucchero di canna integrale, precedentemente disciolto in un pentolino con l'acqua. Si può usare un contenitore di metallo lasciato raffreddare precedentemente in freezer, versandovi il composto, riponendolo in freezer e mescolandolo ogni mezz'ora per un totale di sei volte prima di servire.

6.  IL CARCADE', CONTRO L'INSONNIA
Il carcadè o karkadè, che si ricava dai fiori di ibiscus essiccati, più che un alimento è una bevanda, ma merita di essere citato perché è davvero perfetto, anche in abbinamento con la frutta, per far fronte al torrido caldo estivo e all'insonnia che esso comporta. La bevanda, particolarmente apprezzata in Egitto, dove viene consumata sia calda che fredda; ha forti capacità astringenti che aiutano a combattere la disidratazione e la sete. È antinfiammatoria, lenitiva, vitaminizzante (ricchissima infatti di vitamina C), utile anche nella stipsi cronica e la presenza degli antociani la rendono una pianta angioprotettiva.

> Ecco una ricetta ideale:
Ingredienti:

> un cucchiaio colmo di carcadè
> succo e fettine di limone bio
> un cucchiaio di miele
> un cucchiaio di ribes
> un cucchiaio di lamponi maturi

Preparazione: portare a ebollizione un po' di acqua in un pentolino, togliere dal fuoco e unirvi il cucchiaio di carcadè, lasciare raffreddare il tutto e aggiungere il cucchiaio di succo di limone bio e qualche fettina, il miele, il ribes e i lamponi maturi. Mescolare e lasciare raffreddare prima di sorseggiare. Ideale la sera per chi soffre d'insonnia dovuta al caldo. 

7. YOGURT E KEFYR PER NUTRIRE
Lo yogurt comunque sia consumato, intero, magro, liquido, compatto, è un alimento ricco, leggero, rimineralizzante e benefico per l'organismo e la flora intestinale, spesso provata durante il periodo estivo a causa dei cambiamenti legati alle vacanze. Questi benefici si rendono evidenti anche esternamente, in quanto la pelle appare più sana. Lo yogurt intero contiene proteine, carboidrati, grassi, una buona percentuale di calcio, vitamine, soprattutto quelle del gruppo B. Alimento molto saziante, adatto nelle diete ipocaloriche, favorisce il ricambio della bile e riequilibra il colesterolo e il sistema nervoso centrale; un vasetto da  150 g di yogurt naturale fornisce un terzo dell'apporto giornaliero raccomandato di calcio a sole 90-100 kcal. Anche il kefir, una bevanda rinfrescante e salutare simile a uno yogurt liquido, ricca di fermenti lattici e probiotici vivi e benefici, dal gusto fresco, leggermente acido ma particolarmente piacevole, è considerato un elisir di lunga vita ed è particolarmente indicato per chi ha bisogno di energia o deve recuperare le forze dopo un periodo difficile.

8. LA MENTA PER DISINFETTARE

Dall'azione digestiva, antisettica e rinfrescante, la menta, grazie al mentolo, ha anche proprietà calmanti e disinfettanti: è perfetta per arricchire gli alimenti, che acquisiscono subito un gusto più fresco, ma anche nelle bevande, per dissetare e placare gli effetti della calura estiva. Si può usare per profumare insalate di zucchine, insalate di legumi o di cereali, frittate, involtini freschi di mozzarella e melanzane, o per arricchire salse (come la salsa indiana alla menta e yogurt, decisamente rinfrescante) e condimenti vari.

> Per preparare una bevanda rinfrescante la qualità più adatta è la menta piperita. Ecco una ricetta:
Ingredienti:

> tè verde (circa 30 grammi)
> foglie di menta fresca (10-15 foglie)
> zucchero integrale di canna o miele

Preparazione: preparare un infuso con il tè verde e le foglie di menta fresca, e addolcite come più vi aggrada, con zucchero integrale di canna o miele, lasciare raffreddare in frigo o a temperatura ambiente prima di consumare. 

> Con le foglie essiccate di menta si può preparare anche una bevanda aromatica al limone, basta unirle alla scorza di limone biologico, lasciare in infusione il tutto per qualche minuto e infine irrorare di succo di limone fresco, dolcificando a piacere. Evitate però di consumare le bevande alla menta durante le ore serali: il loro effetto stimolante potrebbe causare insonnia.

 

Leggi tutto...

IL BEAUTY CASE NATURALE

  • Pubblicato in News

Week end di vacanza alle porte. Come preparare il perfetto beauty case da viaggio? Ecco alcuni consigli pratici per organizzare al meglio la vostra partenza avendo con voi tutto il necessario per non rinunciare a nulla, occupando poco spazio, portando con sé l'indispensabile.

Un viaggio breve, due giorni fuori porta per ritemprare corpo e spirito. La parola d’ordine è semplicità. Per stare via un paio di giorni, non occorre svuotare l'armadietto del bagno. Se vi sposterete in macchina e non avete problemi di spazio,la soluzione perfetta è un beauty case rigido.
Per il viso, basta un buon latte-tonico due in uno, salviettine struccanti per gli occhi e una crema delicata e nutriente che possiate utilizzare anche per mani e corpo. Un deodorante compatto e naturalmente spazzolino e dentifricio formato pocket. Se avete necessità particolari per i capelli, optate per un prodotto a scelta tra olio, gel o maschera. Infine, per il primo week end di vacanza in famiglia, ecco il nostro beauty ideale:

Per lui L'Arganic shampoo ristrutturante extra luminosità
Per lei, il burro di karitè pocket size
Per le neo mamme, la Body lotion rassodante
Per i più piccoli, la crema dolce idratazione
Per tutta la famiglia dopo il sole, il Burro fondente corpo Fior di Ulivo
Per proteggere le labbra, Aloestick con filtri solari
Dopo la doccia, alla fine della giornata, Burro corpo alla pesca
Sentite già il profumo di vacanza? Allora, buon viaggio!

 

 

Leggi tutto...

CAPELLI RIBELLI

  • Pubblicato in News

Non basta il clima che alterna giornate estive a tornado con grandine. A metterci di malumore si aggiungono loro, i capelli. Ribelli, mai al loro posto. Spenti, opachi, crespi.Non ne vogliono proprio saperne di mantenere una forma. Il cambio di stagione è certamente tra i principali responsabili, perché comporta un'alterazione del nostro metabolismo, dei livelli ormonali, con un aumento consistente delle dosi di stress nell'organismo e situazioni più precarie per la struttura e la salute del capello.

Ad incidere sullo stato di forma e salute dei nostri capelli, sono anzitutto i fattori climatici tipici delle stagioni ad alta piovosità e umidità, che mettono davvero a dura prova ogni tentativo di tenuta.

I RIMEDI DELLA NONNA, VIA L'EFFETTO CRESPO
Ogni riccio un capriccio.Così si diceva una voilta. certamente, se parliamo di ricci visibili e definiti. Per ridare un senso alla chioma ribelle, i rimedi della nonna restano un must.

OPERAZIONE SHAMPOO
Andate in erboristeria e comprate una manciata di fiori di luppolo, quindi bolliteli per 20 minuti in mezzo litro di acqua. Filtrate il tutto e aggiungete un cucchiaio di sapone neutro grattugiato o direttamente modello liquido. utilizzate il composto per lavare i capelli. Le resine contenute nel luppolo copriranno i capelli di un’invisibile guaina protettiva, che andrà a favorire l’adesione delle cuticole alla corteccia capillare.

OPERAZIONE MASCHERA INTENSIVA
Comprate olio di mandorle dolci, un rametto di salvia e uno di rosmarino e versate tutto il un bicchiere. Agitate energicamente e lasciate macerare per una ventina di giorni in un luogo fresco e asciutto. Filtrando il composto, otterrete un balsamo che donerà lucentezza e morbidezza ai vostri capelli.

OPERAZIONE ARIA DI MARE
Comprate due cucchiai di semi di lino e fateli bollire in mezzo litro d’acqua fin quando non noterete che si sono spappolati. Fate raffreddare il composto a aggiungete il succo di mezzo limone. Filtrate il tutto e versatelo in uno spruzzino. A vaporizzazione avvenuta otterrete ricci dolci e definiti!!! Conservate il composto in frigo fino ad un massimo di 10 giorni.

Leggi tutto...

IL LIMONE TI FA BELLA

  • Pubblicato in News

Denti bianchi, unghie forti, pelle luminosa e labbra morbide: cosa hanno in comune? Il trattamento di bellezza a base di limone! 

Quando si tratta di bellezza spesso i rimedi della nonna sono più funzionali dei costosi trattamenti beauty. E se fino ad oggi il limone è stato solamente un frutto poco amato dai più piccoli a causa del suo sapore acerbo sappiate che in realtà non dovrebbe mai mancare nella vostra dispensa per le sue proprietà benefiche. Non ci credete? Ecco 10 modi per usare il limone come alleato della vostra bellezza.

1) Combatte i punti neri
Da provare assolutamente per chi soffre di acne e punti neri: grazie alle sue proprietà antibatteriche il limone depurerà il vostro viso e i punti neri i piccoli brufoli spariranno in modo rapido e facile. Tutto quello che dovrete fare è spremere il succo di limone sul vostro viso e lasciarlo in  posa per qualche minuto.

2) Rende la pelle più luminosa
I limoni sono ricchi di vitamina C e acido citrico che schiariscono e illuminano la pelle se utilizzati con costanza. Potete ad esempio creare a casa vostra una maschera di bellezza con un cucchiaino di succo di limone, un cucchiaino di ceci verdi in polvere e aggiungere qualche goccia di acqua di rose per creare un risultato cremoso al punto di giusto. Lasciate in posa per dieci minuti: quando risciacquerete il viso la vostra pelle sarà morbida e radiosa.

3) Sbianca i denti
Per un sorriso smagliante non è il caso di ricorrere ai trattamenti chimici: esistono anche dei trattamenti naturali, ma il limone è il rimedio più economico e facile che esita. Per avere denti perfetti vi basterà mescolare un cucchiaino di bicarbonato con il succo di limone e applicarlo sui denti con un cotton-fioc. Passate poi normalmente lo spazzolino e sciacquate.

4) Esfolia le labbra
Se volete labbra perfette e pronte da truccare, quando andate a dormire applicate il succo di limone sulle labbra, fatelo assorbire e al mattino seguente sciacquate le labbra con acqua tiepida. In questo modo eliminerete le cellule morte e le vostre labbra saranno morbidissime. L'unico accorgimento da non sottovalutare è la presenza di tagli: se avete le labbra screpolate e tagliate, evitate applicare il succo di limone perché la sensazione di bruciore potrebbe darvi fastidio.

5) Rinforza le unghie
Se dopo la ricostruzione le vostre unghie si sono indebolite, preparate una miscela con olio di oliva e succo di limone e immergete le unghie all'interno. Questo preparato oltre a rendere le vostre unghie più forti contribuirà anche a eliminare gli aloni gialli presenti che possono essere causati da fumo o da uno smalto.

6) Alleato nella dieta
Sapevi che se abbini ad un regime alimentare sano ed equilibrato, un bicchiere di acqua tiepida nella quale sciogli un cucchiaino di miele e il succo di limone può aiutarti a perdere peso? Bevila al mattino appena alzata prima di fare colazione.

7) Aiuta ad eliminare le macchie
Se da un lato illumina la pelle, dall'altro schiarisce anche le macchie cutanee causata dall'età, dall'esposizione al sole o dalla gravidanza. In questi casi è fondamentale la costanza, per ottenere un risultato davvero sbalorditivo. Diluisci alcune gocce di limone nella tua crema idratante viso o mani a seconda della parte del corpo in cui necessiti che l'azione del limone sia più efficace. Applica poi la crema con un massaggio delicato e ripeti l'applicazione ogni giorno per vedere la macchia attenuarsi.

8) Per capelli luminosi e morbidi
Sapevi che applicare il succo di limone sul cuoio capelluto aiuta a combattere la forfora e a rendere i capelli più forti e sani? Utilizza il succo di limone anche in caso di capelli secchi e spenti: per un trattamento completo idratante e illuminate abbina il succo di limone all'olio di oliva; i tuoi capelli saranno morbidi e setosi e recupereranno la naturale elasticità.

9) Attenua le occhiaie
Cerchi da sempre un rimedio per coprire le occhiaie ma non l'hai ancora trovato? Per attenuare le occhiaie e sgonfiare le borse sotto gli occhi puoi frizionare sul contorno occhi un dischetto di cotone imbevuto di succo di limone. In caso di occhiaie molto marcate potete applicare sugli occhi chiusi due fette di limone e asciatele in posa per 20 minuti. Trascorso il tempo sciacquate il viso con acqua tiepida.

10) Elimina la lucidità della pelle
Il succo di limone è ideale per trattare le pelli grasse. Miscela il succo di limone insieme ad un cucchiaino di miele per ottenere un effetto sebo-equilibrante e limitare la lucidità del viso, particolarmente nella zona T.

Guarda il nostro GEL DETERGENTE SCHIUMOSO EFFETTO LUCE con estratti di limone e acidi di frutta

Leggi tutto...

ECO SHAMPOO

  • Pubblicato in News

I CAPELLI PARLANO

Dicono molto di noi. Sono la parte più vicina ai pensieri. Per gli Indiani Navajo i capelli rappresentano la parte del corpo più vicina ai pensieri. Per questo è importante portarli lunghi: significa avere memoria. Ma non si tratta solo di tradizioni. I capelli dicono molto, moltissimo della persona a cui appartengono. La connessione tra il carattere e gli stati d’animo di una persona e la sua testa di capelli, è forte e, il più delle volte, piuttosto evidente. Esistono certamente differenze di genere. Una donna nei capelli vede la sua femminilità, un uomo la forza, la virilità, ma in entrambi i casi, perderli è un trauma.  

I capelli necessitano di attenzioni continue per apparire vitali, lucenti e sani. Ed è importante imparare a prendersene cura. In natura esistono piante i cui estratti possono risultare particolarmente utili ed efficaci a ripristinare le condizioni ottimali del cuoio capelluto e del fusto, per un capello davvero sano e vitale. Ad ogni capello e ad ogni problematica di cuoio capelluto, è necessario rispondere con un trattamento specifico che apporti i principi attivi più corretti e mirati.

La linea di ECO SHAMPOO, eco friendly, integra formulazioni d’avanguardia che coniugano la migliore tradizione di cosmesi naturale, all'efficacia dei trattamenti tricologici professionali. La loro base lavante, estremamente delicata, ad alta biodegradabilità, è compatibile con la delicata fisiologia di ogni tipo di capello. Le formulazioni di ogni shampoo sono rigorosamente narural origin, e non contengono: SLS/SLES, PEG - PPG, SILICONI, OLI MINERALI PARABENI, PARAFFINE e SALE.

Ogni shampoo, è arricchito con NutriCare, un esclusivo complesso proteico di origine vegetale, che protegge i capelli dai danni ossidativi dello stress, dell’inquinamento e dei raggi UV, restituendo lucentezza e morbidezza e migliorandone la salute. Sono shampoo eco friendly, perché i flaconi sono eco compatibili, realizzati in PE vegetale, con una plastica amica della natura, che deriva dalla canna da zucchero, anziché dal petrolio

Leggi tutto...

ATTENZIONE! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Log in or create an account