Servizio Clienti:39.011.02.69.900

GAMBE IN FORMA

In evidenza GAMBE IN FORMA

Le gambe, sono punto d'appoggio e strumento privilegiato del movimento: preservarne il benessere, è fondamentale. Soprattutto in estate, quando le alte temperature, favorendo la dilatazione dei vasi, acuiscono una serie di disturbi che magari per mesi sono rimasti sotto traccia. Ecco quindi comparire gonfiore, senso di affaticamento, fragilità capillare, indolenzimenti e, a volte, dolore. Complice l'assetto ormonale, questi disturbi sono più frequenti nel sesso femminile, che è anche quello più sensibile al risvolto estetico del problema. gli arti inferiori sono generalmente sottoposti a una maggiore sollecitazione, non solo negli sport, ma anche nella vita di tutti i giorni. Inoltre, sempre per la stessa ragione, le articolazioni inferiori hanno meno gradi di libertà rispetto agli arti superiori.

Tra le risorse messe a disposizione dalla fitoterapia, troviamo ippocastano (Aesculus hippocastanum), vite rossa (Vitis vinifera) e pungitopo o rusco (Ruscus aculeatus): sono piante che esplicano un'azione vasotonica, angioprotettiva e antiedemigena. Mentre il ginkgo (Ginkgo biloba) è un efficace antiossidante e antinfiammatorio, che migliora il microcircolo e inibisce l'aggregazione delle piastrine.

Per avere una buona risposta da questi rimedi naturali, è opportuno l'utilizzo sinergico per alcuni mesi di compresse (1-2 al giorno) e di creme o gel [VEDI GEL RINFRESCANTE GAMBE PEDYX], da applicare mattina e sera con massaggi lenti dal basso verso l'alto. 

Integratori di vitamina C, meglio se contenenti anche flavonoidi (quercetina, rutina, esperidina), hanno un effetto benefico sulla resistenza delle pareti venose. Scegliete compresse da almeno 500 milligrammi, da assumere per tutta l'estate. Come sempre, un ruolo di primo piano lo svolge l'alimentazione. Spesso a peggiorare la situazione concorrono cibi ricchi di sale, che promuove la ritenzione idrica. Abbondate invece con alimenti ad alto contenuto di potassio, che facilitano la diuresi, stimolando l'eliminazione dei liquidi in eccesso. Rinforzano e preservano l'elasticità delle vene tutti i frutti di bosco: more, ribes, lamponi e soprattutto mirtilli. Se poi non vi disturba il sapore, non trascurate aglio e cipolla che grazie alle concentrazioni di rutina, aiutano anche a fluidificare il sangue e a prevenire la formazioni di coaguli.

L'attività fisica è sempre un efficace rimedio a costo zero contro le gambe gonfie e pesanti. La cattiva circolazione e il ristagno venoso sono infatti figli di due eccessi: la vita sedentaria e le troppe ore trascorse in piedi. E' utile quindi dedicare al movimento almeno 30 minuti consecutivi al giorno, prediligendo attività aerobiche (passeggiata veloce, corsa, nuoto, bicicletta, step). Un'ottima idea è anche prendere le scale abitualmente al posto dell'ascensore. Se invece si è costretti a stare in piedi a lungo, più o meno immobili, il consiglio è di alzarsi sulle punte ogni tanto: il gioco tra contrazione e rilassamento muscolare facilita il flusso circolatorio.

 

ATTENZIONE! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Log in or create an account